lunedì 30 marzo 2015

Cosa succede se cancellano il volo causa sciopero. Ovvero: come pararsi il culo o salvare il salvabile.

Bucarest
20-23 Marzo 2015

Avevamo prenotato un volo per Bucarest, per festeggiare il compleanno del piccolo Enea.
Volo Wizzair da Verona, 157 euro di tutto, assicurazione sanitaria compresa.
Il giorno della partenza, per caso, scopriamo che quasi tutti i voli sono stati cancellati, a causa di uno sciopero dei controllori di volo. Nei giorni prima non avevo notato nessun articolo a riguardo, nè abbiamo ricevuto mail/sms/telefonate dalla compagnia che ci avvisassero della cosa.
Vabbè.

Cosa si fa in questi casi??!

1- Per prima cosa è meglio berci su. Così, per brindare alla vita e scacciare lo scazzo.

2- Seconda cosa, è bene disdire al volo l'alloggio. Noi avevamo prenotato con Airbnb. Ci abbiamo smenato il costo della prima notte e delle spese di gestione. 57 euro su 137. Averlo saputo un giorno prima, avremmo perso solo i 17 euro delle spese di gestione.

3- A questo punto ordiniamo il secondo prosecco.

2bis- Il riaccredito da parte di Airbnb è stato effettuato in un giorno. Abbiamo provato a scrivere per vedere se era possibile recuperare altri soldi, c'è stato gentilmente risposto che capivano la situazione, ma che purtroppo non potevano farci nulla. Ci hanno però dato un coupon di 20 euro spendibile su una prossima prenotazione (validità 1 anno). Quindi i soldi buttati si riducono a 37.

4- La Wizzair ci dava la possibilità di cambiare il volo gratuitamente. Non so se fosse gratuito solo il cambio, o anche l'eventuale differenza di costo. Il problema è che la settimana successiva avremmo avuto problemi lavorativi, e da aprile cambiavano gli orari delle partenze. Non più arrivo a Bucarest verso le 18, ma verso le 24. Sinceramente, coi bambini così piccoli, anche no. Quindi abbiamo optato per il rimborso. Mandato richiesta venerdì 20, tramite il form sul sito: nessuna risposta. Girando un po' di forum, ho trovato questo indirizzo mail: customerrelations.bud.03@wizzair.com: risposto in 2 giorni, scusandosi, confermando il rimborso di entrambi i voli. Dovevo solo specificare in che modo: credito sull'account Wizzair, bonifico o riaccredito sulla carta di credito. Abbiamo scelto l'ultima opzione. In due giorni abbiamo avuto il riaccredito di tutto. E per tutto intendo volo, tasse, e pure la Wizzair discount card.
La Wizzair si è comportata da gran signora, non so se grazie anche al disastro aereo appena successo, visto che il ditino accusatorio ha subito indicato le compagnie low cost. Ma teniamo ben conto che il contratto cita:
15.11.1. Salvo diversamente specificato nei seguenti paragrafi dell'Articolo 15, non avremo ulteriori responsabilità per modifiche del Contratto dovute a Circostanze eccezionali. Nella misura permessa dalle normative vigenti e le presenti Condizioni generali di trasporto, neghiamo ogni responsabilità per danni o perdite causate da Circostanze eccezionali.
Articolo 1. DEFINIZIONI - CIRCOSTANZE ECCEZIONALI: cause e/o circostanze al di fuori del ragionevole controllo di Wizz Air che non sarebbe stato possibile evitare anche adottando tutte le misure ragionevoli, ivi inclusi, in via esemplificativa, eventi di forza maggiore, instabilità politica, condizioni meteorologiche sfavorevoli all’effettuazione del volo in oggetto, rischi alla sicurezza, scioperi, difetti imprevisti nelle condizioni di sicurezza del volo e decisioni per il controllo del traffico aereo relative a un certo velivolo, che possono determinare un lungo ritardo o la cancellazione di uno o più voli operati dal velivolo in oggetto.
Quindi, tanto di cappello!!!

5- Tornando a noi, nel frattempo avevamo chiamato il call center a pagamento. Evitate. Ne sapevo di più io, credo. Comunque, almeno una cosa dalla telefonata l'ho imparata. Se si è sottoscritto un'assicurazione, bisogna contattare la stessa per annullarla e ricevere il rimborso. In questo caso parliamo della aig.com: inviato disdetta il 20, ricevuto risposta il 23 (primo giorno lavorativo),  riaccrediteranno sul conto corrente (dopo 7 giorni ancora niente, ma siamo positivi).
I contatti: tel 0291483370; email: travelguard.it@travelguard.com



6- Trovate un'alternativa alla svelta, perchè se volevate andare in vacanza.. beh, ve lo meritate. Noi siamo partiti per Caorle (soggiornato qui: caretto, ma di una pulizia che nemmeno casa mia. Fronte mare.): abbiamo giocato sulla spiaggia, abbiamo fatto una signora cena di pesce, ci siamo rilassati.
Il giorno dopo abbiamo preso il treno a San Stino di Livenza e siamo andati a Venezia. 27 euro eh. Ma tanto ormai, tutto ci scivola addosso... Samuele ha adorato la città più bella del mondo. Anche Enea, a modo suo.. :D

MA SOPRATTUTTO.. NON SIATE SPROVVEDUTI COME NOI.
Qualche giorno prima della partenza andate sul sito del ministero e aggiornatevi su possibili scioperi. Wizzair vi da la possibilità di aggiungere, fino a 2 gg prima della parteza, una polizza su eventuali ritardi e/o cancellazioni (compreso lo sciopero). Costa 10 euro a passeggero, e ve ne rimborsano 100 a testa entro 7 gg. Sì, mi sto mangiando le dita e fustigando la schiena.

Spero vi sia utile questo post, perchè davvero cercare una soluzione in rete non è stato facile. Ci sia perde tra forum e domande e opinione contrastanti.

Nessun commento:

Posta un commento

dai dai, commenta, che aspetti!! :)