martedì 7 ottobre 2014

Conquistando il mondo *settembre 2014*


"Sei un pallone gonfiabile!"
02.09.2014

Musica a 360°
Enea canta Riderà di Little Tony:
"Didà, didà, DIDA'!!!!"
e Thunderstruck degli AC/DC:
"Dunde! ah-ah"
02.09.2014

Dici?
Cantiamo insieme Thunderstruck, poi metto su l'originale:
"Ma questo è più bravo di noi!"
03.09.2014

Samuele gioca scatenato al supereroe col mantello e si fa male.
Mamma: "Eh, doveva succedere prima o poi.."
Pianto disperato: "Io non sono un s-supereroeeeeeee!!!! Buaaaaaah!!!! N-non ho n-nessun potereeeeeeee!!!!"
"Ma amore... Calmati... Tu sei un superbambino!"
"M-ma io voglio a-avere un superpotereeeeeeeeeee!!!!!!!!!!
"Ma... nessuno ha i superpoteri..."
05.09.2014

"Allora ti sei divertito in ospedale con papà?"
"NO! Ma in ospedale mica ci si diverte!"
10.09.2014

"Tra poco andiamo a Porto!!!!"
"Dov'è??"
"In Portogallo!"
"Ma ci siamo già stati ieri al Gallo's..."
24.09.2014

Enea osserva la mamma che si trucca.
"Beja." (bella)
26.09.2014

Dopo il compleanno della sua amica del cuore Greta, Samuele vuole che gli racconti di quando si sono conosciuti. Allora parlo del primo incontro in ospedale, con lui in fascia e la piccola Greta appena nata. Poi lui si lamenta del fatto che lei alla materna gioca con le amichette e non con lui, e bla bla bla. "Però ha aperto per primo il mio regalo oggi."
Ma de che??? Sarà stato il 5° minimo, e lui era presente!! Ma se uno ci crede così tanto e te lo dice con quel tono di amore misto speranza, che rispondere se non un "Eh sì!"?
26.09.2014

PAT-PAT
"Mamma ma questa pianta è piena di ammalattie! Me l'ha detto il mio papà che è vecchio e saggio."
27.09.2014

"Sai mamma che ho una piccola?"
"Ma dai??? E chi è?"
"XXX"
"Checcarina che è quella bimba!!! E' anche simpatica?"
"Mmmmmm... combina un po' di disastri..."
"In che senso?"
"Tipo che quando ci contiamo lei cambia posto...."
"Ma tu sei paziente vero??"
"Io dico <<UFFI...>>"
Sapessi io....
30.09.2014

C'è del lavoro da fare.
Samuele gioca con i supereroi della Lego (combattimenti tra Thor e Spiderman), papà si intromette nel gioco e con una donnina (sempre delle Lego) e simula la vocina:
“Ciao, io sono la morosa di Thor.. Ehy Thor dovevi passare a prendermi per andare al cinema e invece sei ancora qua a giocare con i tuoi amichetti… non ci si comporta così!”
I combattimenti si interrompono, Thor è indeciso… Dieci secondi di silenzio.
Poi Samuele: “TI DO UNA MARTELLATA IN TESTA”
30.09.2014

Nessun commento:

Posta un commento

dai dai, commenta, che aspetti!! :)