giovedì 1 novembre 2012

Conquistando il mondo *ottobre 2012*


*http://www.quandofuoripiove.com/2012/10/biscotti-veloci-per-la-colazione-dei.html (ps: suggerisco solo un cucchiaino di lievito)

"Papà?"
"Amore, lo sai dov'è papà.."
Samu mette il becco: "Mi piace papà..."
Anche la mamma mette il becco: "Anche a me piace papà.."
02.10.12

Stiamo cercando di uscire dal loop di "U a iup" e "Ui alivi iello sammarì": ci provo con i Queen, che, perdio, hanno fatto un video VM14 per "Bicycle Race".
Vado con "I want to break free". Minuto 1.50: "Sembra papà questo". 
Andiamo bene. Meno male che non sembrava quello vestito di rosa.
02.10.12

Sera, Samuele butta per terra fogli e colori. "Samuele, adesso raccogli!". 
Lui, da alzato, fa con le mani il gesto di chiuderle e riaprirle, frignottando un "Guarda! Non te la taccio!".
02.10.12

Samuele sta giocando in cameretta con la sua amica Greta.
"Mamma!" nessuna risposta.
"Maaaammaaaa!" nessuna risposta.
"Maaaammmaaaaaaa! Mamma MIA!!!!"
Ah, ok, vado io.
05.10.12

Il sottile confine tra piccolo e grande pt#1
Zio Dodo, a Samuele seduto su una sedia "normale": "Samu, vai a sederti sulla tua seggiolina adesso?"
Samu: "Ormai sono grande!"
05.10.12

Il sottile confine tra piccolo e grande pt#2
Il nonno Paolino, ex camionista, è gelosissimo possessore del modellino del camion che guidava. Cose che nemmeno i suoi figli, ormai tren/quarantenni, possono toccare. Samuele lo osserva con bramosia, ma il nonno gli spiega che "solo quando sarà grande".
La settimana dopo, arrivando dai nonni, Samu alza le braccia sopra la sua testa chiedendomi: "Adesso sono grande?!" "Sì Samuele!" "Allora potto gioca'e col camion del nonno???" Sig.
06.10.12

La luna storta pt#1
Mattina, andando a scuola: "A. spinge".
Risposta errata: "Chetacagà Samuele, sapessi cosa combinavi tu ai tuoi compagni lo scorso anno! E poi A. ha un anno, è grande la metà di te perdio!"
Risposta corretta: "Ma Samu, A. è piccolina, devi portare pazienza, e in caso dille che non si spinge."
Poi, parlando con la maestra, mi dice che A. a fatica deambula.
Sera, con papà: "XXX spinge"
"Ma... XXX è alla scuola materna, non è più in classe tua!! E poi XXX non era tuo amico?"
"No. XXX non è mio amico. YYY è mio amico."
08.10.12

La luna storta pt#2
La nonna va a prendere Samu all'asilo. La maestra le dice che faceva i capricci, non ascoltava ed era dispettoso. Samu alla nonna, più tardi: "Sono di'pettoso. Non vado più a 'cuola, sto a casa con la nonna."
08.10.12

"Che cos'è?"
"Sono le carte del fratellino"
"Le caccole del tatellino?"
"..."
11.10.12

Mattina, Samuele, togliendosi i pantaloni del pigiama: "Basta nanne, non è più un nostro problema!"
(Credo sia una citazione liberamente interpretata dal libro "Un mammut nel frigorifero")
12.10.12

Samu: "Hakuna Patata!"
Mamma: "A dire il ver.. massì, lasciamo stare XD "
15.10.12

"Caccoletta!"
"Eccola, mettila qui.."
Poi Samuele inspira ed espira rumorosamente dal naso.
"Ce n'è un'altra Samuele?"
"I tatellini (fratellini) della caccoletta!"
18.10.12

C'è una prima volta per tutto
Alla mamma: "Ti voglio bene"
19.10.12

Facendo il bagno con papà:
"No Samu, ti ho detto che ognuno si tocca il suo pisello"
"Anche io lo vojo lungo!"
"Quando sarai grande, adesso non ti serve lungo!"
"Sì che mi serve!!!"
"No amore..."
"Vojo la patata"
"..."
20.10.12

La magia dell'inverno.
Papà: "Ecco, mettiti sotto il piumone"
"Pecchè?"
"Perchè c'è freddo, tra un po' arriva l'inverno!"
"L'inverno?!"
"Sì"
*lampadina accesa*
"La nebe??"
"Sì""
*lampadina accesa*
"LO SPAZZANEBE???"
"..sì!"
21.10.12

La nonna è sempre la nonna.
"Perchè non mangi il risotto col radicchio? E' come quello che ha fatto la nonna domenica!"
"No! Non mi pace!"
"Ma come!! Domenica l'hai mangiato tutto!! Era buono!"
"Quetto no è buono."
24.10.12

"Allora Samu, cosa ti è piaciuto di più oggi?! I cavalli o l'asinello?"
"A'ianna!"
"L'Arianna?!"
"E' mia."
25.10.12

"Mamma, ma perchè hai pa'cheggiato male????"
"..."
29.10.12

Bisogna essere convinti nella vita
"Oggi non vado all'asilo, ho la tosse!"
30.10.12

"'Oio la storia di papà."
"Allora, stamattina il papà blablabla, e blablabla, e poi sono andato al lavoro sulla torre."
"Pecchè vai al laboro?"
"Perchè mi tocca.."
"Cos'hai visto al laboro?"
"Il computer."
"Cosa c'e'a sul compiute?"
30.10.12

2 commenti:

  1. Già tanto che non abbia messo il termometro sul termosifone per simulare una finta malattia per stare a casa XD <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è solo perchè gli mancano le basi della fisica.. :p

      Elimina

dai dai, commenta, che aspetti!! :)