giovedì 3 maggio 2012

3 - Ricette Giramondo per Porcellini che dicono sempre GNO': la Pizza in banda (Italia)

Che poi non so, si dice "la pizza in banda"? Comunque, con quel nome da noi viene chiamata la pizza al taglio, per intendesi.
E insomma, la nonna ci ha passato questa ricetta, le dosi sono per una leccarda (state andando anche voi a vedere cos'è una leccarda? E' per quello che noi la si chiama banda!).

LA PIZZA MORBIDISSIMA
(che se la tirate in una banda e mezza diventa la pizza croccantissima)

500 gr di farina bianca tipo "0"
50 gr di lievito di birra
1 bicchiere di latte
7 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 pizzico di sale fino
1/2 cucchiaio di zucchero

Sciogliete il lievito sbriciolandolo nel latte tiepido assieme allo zucchero (mi dicono sia il cibo del lievito). Poi mescolate tutto insieme, e impastate, impastate, impastate. Lasciate lievitare (fraccate la ciotola dentro il forno, così non avete problemi di sorta.
Dopo un paio d'ore (tempo minimo di lievitazione), riprendete il tutto, rimpastate nuovamente e stendete nella placca. Bucherellate con la forchetta, e lasciate lievitare ancora un po'.
Condite a piacere, e cuocete circa 20 min a 180/200°.

Adesso vi state domandando se c'era davvero bisogno dell'ennesima ricetta della pizza, vero? Ebbene no, ma guardate come si è divertito il Porcellino.. Spero tanto che questo post convinca almeno una mamma reticente a far sporcare il proprio bimbo. Alla fine un po' di aspirapolvere, un giro di lavatrice, e passa la paura :D

PS: attenzione mamme, che se siete in "quel periodo lì" le nonne dicevano non avrebbe lievitato nulla. Magari la coppetta* farà l'ennesimo miracolo?!
*se vi state chiedendo cos'è, finite di mangiare e poi sbirciate questi post:
Dopo, magari, buttatevi e provatela. Scoprirete una meraviglia, che in valigia occupa pochissimo spazio, che al mare e in piscina vi darà massima libertà, e tante altre cose..

9 commenti:

  1. ^_^ grazie... per la ricetta!!!! ahahahahahahaha

    RispondiElimina
  2. Questa ricettina ci voleva proprio! Sperimenterò nel fine settimana, visto che a Milano questa pizza proprio non si trova in giro. Qui se chiedi la pizza al taglio ti guardano male e te ne rifilano una alta almeno 3 cm...Io e MM ci chiediamo come mai (lui da buon marchigiano e io da mezza romana) qui la pizza"in banda" non la fa nessuno...

    Ciao Ele, e grazie x le dritte sulla coppetta! ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, se è venuta a me, viene a tutti :D
      Poi è bello mangiare la pizza fatta in casa :D

      Elimina
  3. L'ho fatta, buona a bombaaaaaaaaaa!
    yeppa-yeppa sono una cuoca bravizzima (ahem, più o meno dai)...

    Oggi però c'ho acido lattico ovunque eh, braccia, pettorali, che mezza pippa che sono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si vabbè spuxxxxxmi pure eh. Ora non più comunque. E' che non mi applico.

      Elimina
  4. Buona! Io mi ero abitauata troppo bene alla pizza romana e questo trasloc Milanese.... cuciniamo!
    Anche la mia nana si mangia il condimento e mi restituisce la base bella leccata... l'amore mio!

    RispondiElimina

dai dai, commenta, che aspetti!! :)